lunedì 16 novembre 2009

Post Scriptum: McGuffin

Sul Blog di Nathan Never, l’amico dal nickname Idoru mi ha chiesto l’origine del termine McGuffin. Dato che credo che ad alcuni possa interessare, posto anche qui la risposta a compendio di quanto già scritto qualche giorno fa.

“Il libro intervista di cui abbiamo parlato è del 1966, ma il termine pare risalga a una venticinquina di anni prima, quando un insegnate londinese, tale Walter Treisman, era solito raccontare ai suoi studenti una barzelletta ambientata su un treno, relativa al maguffin che egli stava trasportando, in un cesto, a suo zio, il quale ne aveva bisogno per gli elefanti che teneva in giardino.

Ovviamente però, quando si cerca di risalire alle origini di cose poco documentate come questa, più si va indietro nel tempo, più è difficile trovare prove certe, perciò prendiamo tutto con beneficio di inventario.
L’unica cosa sicura è che fu Hitchcock a codificare questo elemento a livello cinematografico.”

venerdì 13 novembre 2009















Su Milanoweb tra la musica raffinata e appassionata di Fauré e Bizet e Wag Milano Street Ware, trovate una piacevole (almeno per me) intervista al sottoscritto.
Curiosi? Clikkate qui!

giovedì 12 novembre 2009

Sarchiapone!

Cos’è il McGuffin?

Il termine, coniato da Alfred Hitchcock e riportato nello splendido libro Il Cinema Secondo Hitchcock di François Truffaut, ai più non dirà molto ma... sicuramente vi sarà passato sotto il naso in qualche storia, senza che ve ne siate resi conto.


Un esempio:

video
Cosa c’è in quella valigetta?
Di speculazioni ne sono state fatte molte: dalla banalissima droga, ai diamanti frutto della rapina ne Le Iene, alla pistola dorata di Johnny Oro (spaghetti western tanto amato da Quentin Tarantino), passando per un vestito di Elvis Presley, fino ad arrivare all’anima del boss mafioso Marsellus Wallace...

In realtà però, la risposta è semplice quanto curiosa: Ecchissenefrega!

Il contenuto della valigetta non è utile allo svolgersi degli eventi, il suo contenitore sì. Ci serve solo sapere che quella valigetta è importante, non quello che contiene! Svelare poi il contenuto del McGuffin è eventuale scelta dell'autore ma... attenzione a non deludere i vostri spettaori/lettori disattendendo le aspettative che avrete creato!


Cosa cambierebbe nella storia se sapessimo che la valigetta contiene davvero panni sporchi di Wallace, oppure un virus in grado di distruggere il mondo? Assolutamente nulla. Ci interessa, ci appassiona e ci coinvolge ciò che fanno i protagonisti per impossessarsene, il resto è secondario.

Se, al contrario, l’oggetto in causa ha delle ripercussioni dirette sugli eventi e sui personaggi, allora non è un McGuffin ma un vero e proprio elemento narrativo; come ad esempio l’Anello Tolkeniano, il cui utilizzo rende invisibile chi lo indossa ma causa anche dipendenza.


Insomma, Hitchcock la sapeva davvero lunga? Assolutamente sì, ma anche se a lui va il merito di aver definito precisamente questo espediente narrativo, non è certo una sua invenzione di esclusivo utilizzo.

Un esempio tutto italiano? Il nostro Walter Chiari e la sua gag sul Sarchiapone! Eccola qui:



video

lunedì 26 ottobre 2009

Come nasce un fumetto

Il mio corso di Storytelling alla Scuola Internazionale di Comics di Padova è iniziato. Ovviamente, come tutti gli anni, utilizzo materiali vari a corredo delle lezioni, per evitare che i poveretti si ritrovino a sentire il mio vocione tuonare per tre ore filate.

Mi hanno chiesto di provare a mettere questi contenuti online, perché potrebbero essere utili per eventuali ripassi, oppure interessare anche i lettori più curiosi.

Comincio perciò con la presentazione di Star & McCoy, la serie fantascientifica scritta dal sottoscritto e disegnata da Francesco Frosi con la collaborazione di Cristina Pavanello.

Quetsa presentazione era stata realizzata nel 2007 da Simona Chiari in occasione del Playcomics di Volta Mantovana e nasceva come vero e proprio percorso per spiegare la filiera produttiva del fumetto (dall'idea al prodotto finito) agli studenti di un liceo; è ovvio che, durante la presentazione, io e Francesco abbiamo spiegato ogni scheda punto per punto, proprio come fatto in classe. Anche se non posso essere lì con voi, credo sia abbastanza chiara... se non lo fosse, potrete comunque rifarvi gli occhi con disegni, bozzetti e materiali "dietro le quinte" del mondo di Clemmy e Zeb.


video

martedì 6 ottobre 2009

Corso di sceneggiatura



la Scuola Internazionale di Comics di Padova, mi ha affidato il corso di Storytelling (sceneggiatura e scrittura creativa) con il seguente calendario:

13, 20, 27 Ottobre;
3, 10, 17, 24, Novembre;
1 e 15 Dicembre

Per informazioni http://www.scuolacomics.it
Fatevi sotto!

sabato 26 settembre 2009

Il Premio Nobel a Mr. B.


Non mi piace parlare qui di politica, questo è un blog che deve parlare principalmente di fumetti ma... da qualche giorno gira in rete un'idea bislacca o aggiacciante, dipende dai punti di vista.

Quest'idea, è la candidatura al Nobel Per La Pace di Silvio Berlusconi. Per capire che non è uno scherzo, basta dare un'occhiata qui: http://silvioperilnobel.sitonline.it/

Non sto qui a dilungarmi sul perché non riesca a trovare similitudini tra Mr. B. e Madre Teresa di Calcutta, se state leggendo queste righe avete accesso a tutti i contenuti della rete perciò, facilmente, potrete paragonare le verità relative al personaggio che si trovano sul sito del Popolo delle Liberta o su quello dei suoi ferventi Fan, con quelle scritte dallo staff di Beppe Grillo oppure da Marco Travaglio e soci su Voglioscendere, facendovi così un'idea vostra.

La cosa curiosa, però, è che nel suddetto sito a sostegno, si legge:
"Il Premio Nobel per la Pace non è mai stato assegnato ad un italiano dal 1907 ad oggi. E' finalmente venuta l'ora di sfatare un tabù che dura da più di cento anni..."
Ohibò!... Se questa è la motivazione principale, non vedo perché sostenere la candidatura di un personaggio che ha indiscutibilmente delle zone oscure nel suo operato, quando un altro italiano sicuramente meritevole c'è...

Si chiama Gino Strada, è il fondatore di Emergency che, dalla sua fondazione nel 1994 ha curato nelle zone di guerra più di 2.500.000 pazienti. Un chirurgo che, per portare la pace dove serve, rischia davvero la pelle in prima persona!

Perciò, inserisco in fondo a questo blog il banner di chi si sta occupando della raccolta firme... fate ciò che credete sia giusto!


data="http://www.firmiamo.it/flash/46860black.swf" width="468" height="60"
id="flaMovie">




Sign for Luigi Strada detto Gino, Nobel per la Pace


lunedì 14 settembre 2009

Vercelli tra le nuvole

Se volete fare quattro chiacchiere parlando di Nathan Never, Zagor e, più in generale, su come nasce un fumetto, sarò presente Venerdì 18 settembre alla manifestazione Vercelli tra le Nuvole 2009.

Per saperne di più:

http://vercellitralenuvole.blogspot.com

http://cortitralenuvole.blogspot.com

http://danielestatella.blogspot.com

lunedì 7 settembre 2009

Intervista a Tiziano Sclavi







Su Youtube si trova davvero di tutto!... stavolta è uno stralcio di Nuvole Parlanti, uno special sul fumetto Realizzato da Giancarlo Soldi per Rai Tre. Una di quelle cose che, reperire, sarà difficile ma non impossibile...



mercoledì 19 agosto 2009

Solobonelli.it


Dalle costole dei vari forum dedicati ai personaggi dei fumetti, ne è nato uno che tratta solo di fumetti Bonelli: http://solobonelli.forumup.it/index.php?mforum=solobonelli ve lo segnalo, invitandovi a incontrarci anche lì!

venerdì 14 agosto 2009



Ciao a tutti,

vi segnalo un'associazione che io e parecchi colleghi abbiamo sostenuto e continueremmo a sostenere, date un'occhiata al loro sito e investite un po' di tempo per dar loro una mano.

Roberto, il responsabile si reca personalmente in Africa per scavare pozzi e costruire ospedali, senza intermediari; lo vedete in questa foto, al centro.

Tutti quelli di voi che, nelle varie fiere di fumetti, spendono centinaia di euro per le tavole originali, qui troveranno quelle che abbiamo donato per sostenere l'iniziativa, gli altri possono contribuire con una donazione... anche piccola!

Il sito è questo: http://www.comicsxafrica.org

Grazie a tutti.

giovedì 6 agosto 2009

Lombardia Poligrafica - Dicembre 1948


Un articolo contro i fumetti, pubblicato nel 1948.

Da leggere con attenzione!... Peccato che oggi nessuno ne scriva più così!


martedì 28 aprile 2009

Facebook




I social network che vanno tanto di moda, mi hanno sempre lasciato un po' scettico... fino ad oggi, quando Facebook mi ha regalato la soddisfazione di riprendere contatto con amici di cui non ci si ricorda più neanche la faccia, ma che mi hanno lasciato dentro bei ricordi... anche a distanza di più di vent'anni!
Uno di questi è il chitarrista Alberto Gentile, che con i suoi Third From The Sun ha un gruppo rock-indie, che vi invito a scoprire qui: http://www.myspace.com/thirdfromthesun

Scuotiamoci le mani,
Mirko

domenica 26 aprile 2009

Ritratto per passione


L'uscita del mio Nathan ha attirato anche lettori che, di solito, non pasteggiano a pane e fantascienza. Tra questi, l'appassionato zagoriano Stefano Grasso, che avevo conosciuto durante una cena a Milano in occasione dei festeggiamenti per gli ottant'anni di Gallieno Ferri (che, per chi non lo sapesse, è il papà, insieme a Nolitta/Bonelli, di Zagor).

A Stefano pare che le mie storie siano piaciute tanto, che ha voluto omaggiarmi del ritratto che vedete qui a fianco.

E' uno dei complimenti più belli che mi abbiano mai fatto, e voglio condividerlo con voi.

Grazie Stefano!

martedì 31 marzo 2009

Ma guarda un po', la copertina del mio Nathan!

In anteprima (almeno per me), la copertina realizzata da Roberto de Angelis per il mio Nathan Never in uscita ad Aprile.

Illustrato dalla coppia Matteo Resinanti & Sergio Giardo... non vedo l'ora di leggerlo! :-) Perché un conto è sfogliare le tavole originali e rimettere mano ai testi per cercare di migliorare la storia finché si può... un altro è togliersi la soddisfazione di scendere dall'edicolaio di fiducia per comprarsene una copia!

Scrivevo che questa copertina è un anteprima almeno per me perché... l'ho vista per la prima volta stamattina alle 4:00 mentre mi svegliavo curiosando su http://www.spiritoconlascure.it/ il forum di Zagor... Bah, buffi misteri del ueb!

Ora vi saluto e torno da Nathan... l'ho lasciato ieri sera pesto e fluttuante in assenza di gravità, spero che stanotte non mi abbia vomitato nell'hard disk!

Scuotiamoci le mani,
Mirko

martedì 24 marzo 2009

AD12 - Una reliquia per Fra Stornato

Ed eccovi la seconda fatica di Alessandra Lupo, il teaser del nuovo Anno Domini, per il quale vi aspettiamo a Cartoomics (Milano) Stand A01



qui il link per l'alta risoluzione: http://www.annodominifumetti.it/teaser%20-%20ad12.swf

lunedì 23 marzo 2009

Vi siete persi il primo speciale di Anno Domini, intitolato Il dono di Federico Barbarossa ?

Non ve lo siete perso e volete ridargli uno sguardo in un formato diverso?

Eccovi allora la prima fatica di Alessandra Lupo, per la realizzazione di un preview davvero goloso... al quale seguirà quello del nuovo AD12 - Una reliquia per Fra Stornato, che presenteremo in occasione di Cartoomics 2009

Per poter leggere le prime venti pagine di Il dono di Federico Barbarossa fate click qui: http://www.annodominifumetti.it/specialead.swf

se invece volete dare solo una rapida occhiata, eccovelo in formato light:

Scuotiamoci le mani,

Mirko

lunedì 12 gennaio 2009